Checkstar24

Chiedi al meccanico di fiducia

Liquido tergicristalli, d’inverno meglio usare un antigelo

Pubblicato il 8 June 2014

Quando le temperature si abbassano, è maggiore il rischio di formazione del ghiaccio all’interno della vaschetta che contiene il liquido lavavetri. Meglio quindi evitare il malfunzionamento ricorrendo a un antigelo

In inverno, meglio correre ai ripari per evitare spiacevoli sorprese, non proprio inaspettate. Con l’abbassamento delle temperature, è necessario rabboccare il liquido tergicristalli con un antigelo che impedisca la formazione di ghiaccio all’interno dell’apposita vaschetta. Altrimenti, se il clima diventa piuttosto rigido, si alza il rischio di mettere fuori uso il meccanismo che permette di pulire il parabrezza per avere la visuale sgombra. Non solo il liquido lavavetri, ma anche gli ugelli potrebbero subirne le conseguenze, bloccati dai cristalli di ghiaccio che ne comprometterebbero così la funzionalità. È possibile però evitare questi disagi. Basta solo utilizzare appositi liquidi che hanno la duplice funzione di detergere i vetri ed evitare il congelamento nelle vaschette. In commercio ne esistono di vari tipi. L’importante è seguire le istruzioni per una corretta miscelazione.

La redazione di Checkstar24